Quali sono i vantaggi della mussola di cotone?

Che cos’è la mussola di cotone?

La mussola di cotone è un tessuto naturale, leggero e resistente. Originaria dell'India, la mussola appare per la prima volta in Francia nel 18°secolo. Inizialmente trasformata in seta, si diffonde successivamente nella sua versione in cotone, diventando ben presto alla moda nella produzione della biancheria per la casa.

 

Perché scegliere la mussola di cotone?

La mussola è un tessuto fine, vaporoso e trasparente che, consentendo all'aria di circolare, ne fa una delle stoffe più traspiranti presenti sul mercato. Il suo intreccio, infatti, viene definito "aperto", dal momento che i fili presenti nel tessuto non sono particolarmente fitti. Questo lo rende un materiale dolce e confortevole, la cui morbidezza si intensifica lavaggio dopo lavaggio.

Nel caso della mussola di cotone prelavata, la morbidezza è garantita fin dal primo utilizzo e si intensifica con il passare del tempo.

Nonostante si tratti di una trama fine e leggera, la mussola è un derivato di fibre naturali come il cotone, di cui ne conserva tutte le virtù di solidità e resistenza. Questo tessuto infatti si mantiene anche dopo numerosi lavaggi e torsioni, rivelando un'ottima elasticità e flessibilità. 

Per questo la mussola è ideale nella produzione di biancheria per neonati, da utilizzare per avvolgere il bebè e creare un nido morbido e confortevole.

Grazie alle sue fibre naturali, la mussola di cotone è un materiale ipoallergenico e rispettoso della pelle fragile dei bambini appena nati. Limita tutti i rischi di allergia o irritazione.

L'unico inconveniente di questo tessuto è che tende a restringersi dopo ogni lavaggio. Per questo motivo si consiglia di stirare i prodotti in mussola di cotone, in modo che riprendano facilmente la loro forma d'origine.